Le nostre News

                                       


Il VOLONTARIATO,

con l’Ecologia a capofila dei valori:

Cooperazione, Arte , Turismo, di cui allo stesso  acronimo.

Non a caso la premessa, quale moderna chiave di lettura con al centro i giovani, gli adolescenti, in un quadro di crescita e di sviluppo etico e sociale quali fondamenta di sostenibilità e di democrazia.

L’ecologia, non di meno, , in una visione d’insieme aperta alle ricchezze culturali della nostra città, Napoli: le bellezze monumentali, artistiche e paesaggistiche conclamate dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, attraverso l’educazione e la formazione delle nuove generazioni perché possano scorgervi le ragioni di un proprio futuro.

 

                             

                     C.RE.S.CO Sostenibile 

        Conoscenza in REte per lo Sviluppo delle COscienze

 

 

 

 

cuore

  #diAMOcidelNOI     

         …quando si dice passando dalla cultura dell'”IO” a quella del “NOI”…

Esso si rivolge ai ragazzi (ma anche agli adulti) e propone una riflessione sul comportamento sostenibile, perché ognuno di noi è chiamato ad educarsi per poter costruire una casa comune! Un quaderno che esattamente come una pizza si può gustare uno spicchio alla volta, oppure partendo dal cornicione o, perché no, spilluzzicando dal centro! L’importante è che, dopo averlo assaporato, il lettore non lo accantoni in un angolo, ma incominci ad arricchirlo con pensieri e approfondimenti personali!

Dalle massime di Eduardo De Filippo rivolte ai giovani, al bullismo, all’abbandono degli animali e cosi via. In particolare si richiama l’attenzione delle scuole che possono collegandosi al sito www.ecoart.org  o contattare l’associazione scrivendo a info@ecoart.org .

eduardo-e-i-giovanivignetta-ecoartanimali

IL FUTURO

FOGLIA copia

Gli itinerari culturali di Ecoart sullo sfondo del “turismo ambientale” tra arte, storia, leggenda, patrimonio paesaggistico e monumentale. Le proiezioni sotto più punti di vista da quello sociale, civile ed economico verso sbocchi, non di meno, di tipo specialistico e occupazionale. Il volontariato in un percorso propositivo connotato dai principi ispiratori, ossia: ecologia, cooperazione, arte, turismo, di cui allo stesso acronimo ECOART.

 

Premio WANGARI MAATHAI, Ambiente, fattore donna.

  •  La famosa ambientalista africana, premio Nobel per la pace nel 2004, a paradigma di come il tema Ambiente possa contribuire al processo evolutivo e costruttivo a sostegno della condizione al femminile.
  •  Un personaggio in una cornice di contemporaneità, che va ad arricchire l’anagrafe di quelle pure esistite in ambito letterario, artistico, istituzionale, civile e oltre, al centro del riconoscimento con le donne a protagoniste, da cui la convergenza  tra la valorizzazione della risorsa Ambiente quale bene comune e fattore primario di speranza e di pace tra i popoli, e la sensibilizzazione verso l’etica a sostegno  delle pari dignità ed opportunità.

 

ecoartx4premio di: ecologia,  cooperazione, arte, turismo, tra “coscienza etica & moderna tecnologia”

ECOART X 4”, evento-spettacolo a cadenza biennale: l’ecologia,  la cooperazione, l’arte,  il turismo, quattro le coordinate di cui all’acronimo ECOART, su cui implementare quattro  rispettivi riconoscimenti a personaggi che sono  emersi all’attenzione della cronaca per gratificanti azioni e comportamenti a tema.
Quattro riconoscimenti ciascuno per i valori fondanti l’Ecoart Associazione, da attribuire nel corso di  adeguato evento a carattere biennale.
L’interazione con la cultura rapportata ai Patrimoni storici e artistici, ai Beni Paesaggistici, alla qualità del tempo libero, alla salvaguardia ambientale  e a tutto ciò che faccia emergere una specificità tale da poter definire come cultura di tipo innovativo in quanto ad aspetti e componenti tra “coscienza etica & moderna tecnologia”.

kyoto paginaLavori in corso con i nuovi e prossimi protagonisti in ambito internazionale,promuovendo e divulgando eventi e interventi con le pubblicazioni della serie
“…i quaderni di Ecoart”.

C.RE.S.CO. (Conoscenza in Rete per lo Sviluppo delle Coscienze)
Capofila, Don Pino Puglisi con la Fondazione con il Sud, in partenariato tra più Associazioni di Volontariato ognuna con le proprie specificità. Obiettivo: far crescere l’azione del volontariato attraverso la promozione del protagonismo giovanile, accompagnando le  generazioni emergenti nell’esercizio di cittadinanza attiva, tale da rafforzarne le capacità di agire e sviluppare il potenziale a beneficio della comunità.

 SERVIZIO CIVILE
La realizzazione di visite guidate nel centro Storico della città di Napoli coinvolgendo anziani e minori assistiti da un gruppo di giovani  selezionati per entrare a far parte del progetto ECOART. IL percorso, secondo tempi e metodi consentiti dalla normativa, si pone in ambito formativo da un punto di vista umanistico oltre che artistico, turistico e culturale.

 

Nuovo progetto:

“L’#hashtag sulla “parità di genere”: “ragazzi & ragazze in bi-nario”.

E’ la mission su cui è attivato il Volontariato di ECOART  Onlus per l’anno 2019. Prosegue l’impegno civile che va ad integrare il programma educativo rivolto alle nuove generazioni, fin dall’adolescenza, caratterizzato dall ’ECOLOGIA quale concetto etico e sociale.

Qui si intende “mentalizzare” la cultura giovanile in parallelo tra uomo e donna, attraverso i principi e i valori come il diritto ed il rispetto confinanti con la dignità umana e che, inequivocabilmente, possono spingere la società verso un progresso e un benessere condivisi. Il tutto, non disgiunto ma inteso a valorizzare il principio di uguaglianza tra il maschile e il femminile, finalizzato ad una qualità di vita sostenibile, peraltro, estesa all’Ambiente sociale oltre che naturale.”